Žabljak

Dai un voto >

Benvenuti nella bellezza selvaggia

Durante l’inverno giochi adrenalinici sulla neve, in estate un angolo appartato per un caffè in due.Cittadina ai piedi del Durmitor attrae turisti da tutte le parti del mondo. Con un colpo di fortuna il vostro volo verrà cancellato, così vi regalerete un'altro giorno a Žabljak. La si considera il centro urbano alla più alta quota di tutto il Sud-est europeo. Lì, a 1450 metri sopra il livello del mare la neve regna anche per sei mesi, e l'altezza del manto nevoso può superare anche i due metri.

Tirarsi le palle di neve, scendere in slittino, praticare sci e snow-board sulle piste del Durmitor, alle quali si può arrivare con ski-lift e altri impianti di risalita, fanno tutti parte dell'offerta turistica invernale di questa località. Le piste da sci di Savin kuk, Štuoc e Javorovača sono adatte per tutte le discipline. I più coraggiosi appassionati della navigazione con le zattere discendono lungo il fiume Tara anche durante l'inverno, mentre durante l'estate questo è il divertimento preferito dei visitatori di Žabljak.

In questa cittadina c'è un ambiente divertente e piacevole offerto da bar e alberghi, che sono spesso meta per passare la notte di San Silvestro, la notte più pazza dell'anno.

Ovviamente, luogo inevitabile per le escursioni delle famiglie è il Lago Nero. Il cui colore blu cristallino è stato raccontato da tanti viaggiatori e poeti. In inverno è coperto da una lastra di giaccio, mentre in estate si riscalda fino a 20 gradi.